Batterie agli Ioni di Litio per i muletti Linde

Da poche settimane il marchio Linde ha ampliato ulteriormente la gamma di muletti e macchine da interno che possono montare le batterie agli ioni di litio.

Inizialmente applicata a pochi modelli e in forma sperimentale, oggi la tecnologia agli ioni di litio sta acquisendo sempre di più un ruolo predominante nel campo delle batterie in fatto di economicità, durata, efficienza e risparmio sui costi di gestione.

Storicamente le prime batterie al litio furono sviluppate dalla Sony agli inizi degli anni Novanta per l’alimentazione dei dispositivi portatili, come computer, telefonini et similia.

L’adattabilità della forma, la leggerezza e la durata della carica ne hanno favorito la diffusione e lo sviluppo tecnologico.

Per queste caratteristiche le batterie al litio sono state sperimentate anche nel settore della logistica, dove sono sempre più richieste performance elevate per contenere i costi e aumentare l’efficienza.

Quali sono, dunque, i principali vantaggi?

  • Leggerezza: sono molto più leggere delle batterie al piombo e nello stesso spazio concentrano una maggiore energia.
  • Durata: garantiscono fino a 2500 cicli di ricarica COMPLETA, da non confondere con ricariche di tamponamento.
  • Efficienza: hanno pochissima dispersione di energia (auto-scarica), cioè solo il 5% al mese, al contrario di quelle al piombo 30%; durante l’utilizzo il muletto non perde efficienza quasi fino alla completa scarica, mentre nella catena di ricarica (presa elettrica 230v > caricabatteria > batteria) ci sono meno dispersioni energetiche.
  • Risparmio: meno manutenzione e quindi meno errori (rabbocco acqua) rispetto alle batterie al piombo; possibilità di ricariche di tamponamento durante le pause; ricariche più veloci e possibilità di utilizzare la singola batteria per più turni di lavoro.
  • Sicurezza: le batterie al litio sono sigillate ed esenti da manutenzione, dunque non è più necessaria la sala di ricarica dedicata con impianti di estrazione, né il controllo dell’acido delle batterie e il rabbocco dell’acqua, da sempre possibili cause di infortunio.

E gli svantaggi?

  • Alto costo di acquisto iniziale, che in breve tempo si ammortizza velocemente, grazie ai suoi innumerevoli vantaggi.

Le batterie agli ioni di litio di Linde sono composte da singoli moduli contenuti in un cassone di ben 25 mm per resistere agli urti; un Master Controller monitora costantemente i moduli e tramite un display LCD comunica all’operatore la temperatura, lo stato di carica e i codici di errore.

Ora con l’ampliamento delle batterie agli ioni di litio ai muletti elettrici della serie 387-388 da 80V, Linde possiede una gamma completa di carrelli elevatori da 1,4 T fino a 5,0 T dotata di questa nuova tecnologia.

 

link per richiedere un preventivo gratuito