Il futuro del magazzino sono i droni con carrello retrattile

 

drone flybox studiato dalla linde carrelli elevatori per la gestione del magazzinoNel mondo diverse aziende stanno sviluppando sistemi automatici che tramite i droni gestiscono le scorte e l’inventario di magazzini automatici e non.

Solitamente il controllo delle scorte o l’inventario dei magazzini è svolto manualmente: questo comporta un notevole costo per il  personale, suscettibilità di eventuali errori e possibili danni causati dalla movimentazione delle merci.

L’implementazione di tecnologie come i droni, automatizzando il controllo delle scorte di magazzino, sta dando i primi e proficui risultati.

drone flybox associato al stoccatore lindeRecentemente anche Linde, azienda leader nella produzione di carrelli elevatori, ha lanciato sul mercato il drone Flybox: rispetto alle soluzioni della concorrenza Linde ha associato il Flybox ad un proprio stoccatore automatico modello L-Matic, risolvendo due esigenze che spesso limitano l’uso dei droni in un magazzino, ossia

 

  • il Flybox è legato allo stoccatore da un filo di alimentazione di lunghezza variabile che ne eleva l’autonomia rispetto ai droni tradizionali, solitamente alimentati a batteria e quindi con una durata operativa limitata a 15 minuti;
  • i droni comuni utilizzano un GPS per calcolare la propria posizione nello spazio, ma spesso in luoghi chiusi, come i magazzini, il segnale è debole o assente impedendo la geolocalizzazione. Diversamente il drone di Linde Flybox viene guidato nei suoi spostamenti dal commissionatore L-Matic che utilizza un diverso sistema di guida, evitando errori di posizionamento.

Il drone, sviluppato da Linde Material Handling in collaborazione con l’esperto francese di automazione Balyo, è progettato per semplificare notevolmente i processi di gestione dei magazzini richiesti per legge, garantendo così un prezioso risparmio di tempo e una riduzione significativa di costi per le aziende

Il drone Flybox  è pensato per lavorare in completa autonomia e per gestire il magazzino fuori dall’orario di lavoro, per esempio di notte, nel weekend o durante le vacanze di Natale.

linde drone flybox mentre scansiona i prodottiLinde Material Handling vuole proporre Flybox in futuro come optional per l’utilizzo in combinazione con i veicoli automatizzati MATIC. Il drone viene consegnato in una cassa da 1,5 x 2 m, compatibile con le dimensioni dello stoccatore. La cassa potrà essere agevolmente posizionata sulle forche di un carrello Linde robotics al momento della successiva procedura di inventario. Dopo che avrà scansionato tutte le posizioni della scaffalatura, il drone tornerà al punto di atterraggio.

Banner scelta carrello elevatore