COME EVITARE INCIDENTI CON I TRANSPALLETS DURANTE IL CARICO E LO SCARICO

 

transpallet elettrico per il carico e lo scarico dei camion in banchinaParliamo delle indispensabili e infaticabili macchine per il carico e lo scarico dei camion usate nei centri di distribuzione e magazzini: i transpallets elettrici. Sfortunatamente, in passato durante il loro impiego sono stati anche coinvolti in molti scampati incidenti. Un piede schiacciato, un pallet quasi in frantumi o un carrello elevatore danneggiato, il pericolo è dietro l’angolo. Vi descriviamo cinque fattori che permettono di evitare insidie e migliorare la sicurezza.

 

1. Dislivello fra banchine di carico e camion

Prima di usare un transpallet, è necessario ridurre al minimo il dislivello fra banchina di carico e pavimento del magazzino. Soltanto dopo la macchina potrà muoversi velocemente dentro e fuori dal camion. Investite in un buon livellatore di banchine, si ripagherà da solo. Accertatevi anche che il carrello non si sposti lentamente in modo accidentale. È sufficiente un semplice ingranaggio per ruote.

2. Impiego di semafori

Esattamente come nel caso del traffico ordinario, è possibile evitare situazioni a rischio usando dei semafori. Questi possono essere impiegati sia negli ambienti chiusi (per avvisare il conduttore del transpallet) che fuori. Soltanto a semaforo verde il transpallet avrà il permesso di entrare nel camion.

3. Impiegate transpallet con ruote di trazione o stabilizzatrici ammortizzate

ruote stabilizzatrici transpallets lindeUsate transpallet con ruote di trazione o stabilizzatrici ammortizzate (collegate). Queste assorbono urti e vibrazioni. Le ruote stabilizzatrici ammortizzate aumentano anche la stabilità del carrello. Sono quindi contemporaneamente anche una caratteristica di sicurezza.

4. Frenare velocemente e senza sforzo

Transpallets linde elettrici maneggevolezza per il carico dei camionSulla banchina o sul rimorchio lo spazio è molto limitato. Ecco perché è così importante che il transpallet sia molto manovrabile e fluido. Il timone ergonomico, la punta delle forche arrotondata ed un’altezza di sollevamento adeguata… sono tutti elementi che permettono di lavorare con efficienza in spazi limitati.
Naturalmente, la fluidità di manovra non dovrebbe mai essere ottenuta a spese della velocità e produttività. Un transpallet elettrico dovrebbe avere tutte queste caratteristiche, ed essere anche in grado di permettere all’operatore di rallentare facilmente e velocemente quando è necessario.

5. Impiego corretto

Un ultimo fattore, ma certo non in ordine di importanza, è dovuto al fatto che la sicurezza durante le operazioni di carico e scarico può essere positivamente influenzata anche dall’operatore. Lavorare con buon senso riduce al minimo il rischio di danni e lesioni. Alcuni test indipendenti, dimostrano in tutti i casi che questo non influenza negativamente la produttività. Provano addirittura che un modo di lavorare controllato non è soltanto più sicuro, ma anche più produttivo.

Nei nostri corsi di formazione ti aiutiamo ad apprendere questi sistemi vedi i calendari dei corsi.

banner per informazioni sui corsi per patentino muletto o carrello elevatore